• Home
  • Mappa del sito
  • Sito accessibile

La prima collettiva d’arte

Si allarga sabato alla Galleria di piazza Cavour. Inaugurazione sabato 18 marzo 2017 alle ore 18

leggi

Nidi d'infanzia comunali

aperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione per "l'Albero Azzurro” e “La tana dei cuccioli”

leggi
Pause

Il Comune

Il Comune è un ente territoriale con autonomia statuaria e finanziaria, che cura e promuove lo sviluppo della comunità locale.

Il fondamento giuridico su cui il Comune basa la propria esistenza è la Costituzione della Repubblica Italiana che all'art. 5 prevede il riconoscimento delle autonomie locali e, all'art. 114, stabilisce che la Repubblica si riparte in Regioni, Province e Comuni, fissandone poi, negli articoli successivi, la natura e le funzioni. 

ONOREFICENZE
Monfalcone è tra le Città decorate al Valor Militare in quanto insignita della Medaglia d'Argento, con la seguente motivazione:

"CITTA' DI MONFALCONE - Sentinella avanzata di italianità, nelle epiche battaglie del 1915-1918 immolava interamente se stessa; rasa al suolo dagli obici nemici, durante più anni di dispersa nei propri figli in lungo penoso esilio, divenne madre adottiva di puri eroi quali Toti e Randaccio e custode di epici ricordi: quota 87, quota 121, Hermada, Monte Sei Busi, che tutti si riassumono e si esaltano nel nome fatidico di di Redipuglia. Non permise mai che infiltrazioni straniere potessero comunque alterare la purezza della sua stirpe italica. Durante la guerra 1940-45, diede il proprio contributo di sangue e di rovine subendo sette bombardamenti che la mutilarono gravemente e falcidiarono numerosi suoi figli. Dall'armistizio del 1943 in poi, attraverso duri anni di lotta cruenta, seppe reagire, indomita, ai nemici d'Italia che, avvicendandosi nell'invasione e sopraffazione, tentarono, con ogni mezzo, di arrestare all'Isonzo il confine patrio per strappare questo lembo di terrà al territorio nazionale. Conseguì la sua seconda redenzione il 18 settembre 1947. - 1915-1918 - 1943-1947."

Per scaricare la pergamena del conferimento della Medaglia d'Argento al Valor Militare cliccare qui - 864 Kb
(Fonte: Archivio storico)

FINALITA'
Il Comune, il cui ordinamento è disciplinato, oltre che dalle normative vigenti, dallo statuto e dai Regolamenti Comunali, si riconosce nei valori della resistenza e della vita nazionale espressi nella Costituzione Italiana. Ritiene la pace un diritto fondamentale delle persone e dei popoli e considera l'ambiente e il territorio beni comuni primari.

Per le finalità di cui al comma precedente Il Comune dichiara il proprio territorio denuclearizzato. 

ORGANI
Sono organi del Comune

il Sindaco

la Giunta

il Consiglio





Uffici del Comune

Contattaci

Statuto e Regolamenti

Procedimenti Amministrativi          

Amministrazione trasparente

 







Tag