• Home
  • Mappa del sito
  • Sito accessibile

Chris Gilmour

Galleria comunale d'arte contemporanea Piazza Cavour Monfalcone

8 aprile > 7 maggio 2017
Pause

Sportello antidegrado

Dipende da: Ufficio Polizia Municipale

Con l’attivazione dello Sportello ANTIDEGRADO l’Amministrazione Comunale si è posta con l’obiettivo principale di contribuire al miglioramento delle condizioni di sicurezza in ambito urbano ed attenuare ,e se possibile rimuovere, la percezione d'insicurezza della cittadinanza, in particolare nella fasce più deboli. Si intende porre l’attenzione sulla rilevazione dei fenomeni di "inciviltà e degrado urbano" consentendo all’Amministrazione Comunale un miglior dialogo, su tali aspetti, con i cittadini sul tema della sicurezza, proponendo inoltre progetti d'iniziative autonome in materia, riguardanti in particolare le politiche di prevenzione dei fenomeni di inciviltà e degrado che inficiano il sentimento di sicurezza dei cittadini.
La soluzione di fenomeni piccoli ma fastidiosi (come graffiti sui muri, rifiuti in strada, cabine telefoniche danneggiate, panchine sfondate, carcasse di biciclette o motociclette abbandonate, buche, illuminazione carente, ecc.) diventa così più facile attraverso tale servizio che l’Amministrazione mette in atto avvalendosi del continuo ed indispensabile contributo dei cittadini.
Attraverso lo Sportello Antidegrado la segnalazione del cittadino (sia attraverso i canali tradizionali come la telefonata al Comando PM, sia telematicamente per e-mail o attraverso il modulo predisposto nel sito istituzionale del comune di residenza) viene presa in carico dalla Polizia municipale che apre una vera e propria pratica .
A seguito dell'attivazione del protocollo d’intesa in materia di politiche integrate di sicurezza urbana al quale il Comune di Monfalcone partecipa in via sperimentale, è stato attivato uno sportello telematico di ricezione segnalazioni denominato SIC – Sistema Informativo Comune – tramite il quale il cittadino può comunicare tutto quanto sopra esposto e rientrante nell’attività dello sportello antidegrado , cliccando sul link “SIC SPORTELLO TELEMATICO” con la possibilità di rimanere anonimo oppure rendersi visibile (user name ed indirizzo mail) per ricevere così comunicazioni in merito al seguito della pratica. In quest’ultimo caso la segnalazione entrerà automaticamente a fini statistici nel sistema informatico regionale.
Rimangono ad ogni modo validi i precedenti sistemi di comunicazione tramite i canali già in uso ai cittadini.
La pratica verrà inserita in un iter già avviato di distribuzione dei compiti tra i vari coordinatori di settore, i quali curano rispettivamente aspetti sociali e normativi quali il settore dei controlli ambientali per la tutela del territorio, delle occupazioni abusive e sovraffollamento di alloggi, di controlli nei pubblici esercizi anche in materia di occupazioni del suolo pubblico e strutture ricettive, relativamente all’attività di somministrazione come dal punto di vista igienico sanitario.
Alla segnalazione del cittadino fa seguito la verifica sul posto per cui, constatata l’entità della problema, il coordinatore individua le successive operazioni dando il via alla soluzione da intraprendere ed alla risposta al cittadino.
Il progetto prevede la possibilità di contattare direttamente i referenti della Polizia Municipale competenti per settore ai numeri verdi gratuiti di seguito riportati:

SETTORE

NUMERO TELEFONICO

Ambiente-rifiuti-animali-biciclette abbandonate

800.340.467

Degrado degli arredi urbani-accattonaggio-bullismo-viabilità

800.040.467

Problemi di vicinato-occupazione di alloggi locazioni e cessioni di immobili

800.140.467

Riservato soli Commercianti ed esercizi pubblici

800.141.467



Per accedere allo sportello telematico SIC cliccare qui

  •    Carta dei servizi Polizia Municipale - 80 Kb

Tag