• Home
  • Mappa del sito
  • Sito accessibile

Recruiting Day

Lunedì 25 novembre 2019 ore 10.00 Palazzo Municipale

Programma

VISITA GUIDATA

AL MUSEO DELLA CANTIERISTICA E AI CANTIERI NAVALI 2020

programma

MOSTRA

Monfalcone Dalla Giulio Cesare alla Leonardo da Vinci Arte e innovazione nei transatlantici

PROGRAMMA
Pause

Il Museo Civico del Territorio

Il Museo civico del Territorio viene istituito ufficialmente nel 1997 con la previsione dell’apertura di due sezioni, la sezione di paleontologia e la sezione di archeologia, per raccogliere il materiale paleontologico consegnato in custodia dalla Soprintendenza ai Beni archeologici di Trieste a due associazioni cittadine attive nel campo della paleontologia ed il materiale archeologico rinvenuto negli scavi effettuati dalla stessa Soprintendenza.

Nel 2004 l’Amministrazione ha approvato un progetto di ristrutturazione del Palazzetto Veneto in via Sant’Ambrogio n. 10, per adibirlo a sede delle sopracitate due sezioni.
La ristrutturazione si è conclusa nella primavera del 2007.

In attesa di provvedere all’allestimento delle due sezioni museali, l’Amministrazione, grazie all’intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia ed alla collaborazione delle Soprintendenze ai Beni archeologici del Friuli Venezia Giulia e della Toscana ha arricchito l’edificio del Palazzetto Veneto di due preziosi interventi.

Nel 2008 è stato completato il posizionamento nella corte interna del Palazzetto Veneto dei lacerti di pavimento musivo, a motivo geometrico a squame bipartite di colore bianco e nero, recuperato in una delle Villae del Lacus Timavi, più precisamente nella villa di Via Colombo.

Nel 2011 sono stati esposti due gruppi di pannelli che ricompongono dei lacerti di affreschi parietali provenienti dalla Villa della Punta e dalla Villa del Randaccio, sempre nell’area facente capo al Lacus Timavi. Il restauro è stato effettuato dal Laboratorio di restauro della Soprintendenza della Toscana.


Tag