null Oggetto: ORDINANZA per la chiusura temporanea degli uffici comunali alla cittadinanza - INTEGRAZIONE
11 marzo 2020

Oggetto: ORDINANZA per la chiusura temporanea degli uffici comunali alla cittadinanza - INTEGRAZIONE

Oggetto: ORDINANZA per la chiusura temporanea degli uffici comunali alla cittadinanza - INTEGRAZIONE

Richiamata l'ordinanza sindacale del 10/03/2020 con la quale, vista la grave emergenza sanitaria legata al diffondersi del cosiddetto “Coronavirus” e l'avvenuto contagio da parte di un dipendente, è stata disposta la chiusura temporanea degli uffici aperti al pubblico;

Ritenuto opportuno integrare l'elenco degli uffici oggetto di chiusura temporanea includendo tra gli stessi anche il servizio dei messi notificatori;

Ritenuto di prevedere che per il servizio cimiteriale i cittadini potranno richiedere servizi e informazioni tramite il videocitofono e in caso di necessità, previa adozione delle previste misure di prevenzione,  il cittadino potrà accedere agli uffici o potrà avere all'esterno degli stessi il servizio richiesto; 

RITENUTO quindi di integrare la precedente ordinanza del 10 marzo 2020 prevedendo anche per il servizio dei messi notificatori la chiusura temporanea fino a venerdì 13 marzo mentre fino a tale data per il servizio cimiteriale  i cittadini potranno richiedere servizi e informazioni tramite il videocitofono e in caso di necessità, previa adozione delle previste misure di prevenzione,  il cittadino potrà accedere agli uffici o potrà avere all'esterno degli stessi il servizio richiesto;

Visto l'art.50 del TUEL,

D I S P O N E

Con decorrenza dalla data odierna e fino il 13 marzo 2020:

- La sospensione dell'apertura al pubblico del servizio dei messi notificatori.

- Al servizio cimiteriale  i cittadini potranno richiedere servizi e informazioni tramite il videocitofono e in caso di necessità, previa adozione delle previste misure di prevenzione,  il cittadino potrà accedere agli uffici o potrà avere all'esterno degli stessi il servizio richiesto.

      Il Sindaco 

Anna Maria CISINT

 

Monfalcone, 11 marzo 2020