null accoglimento di donne sole o con figli che, a seguito di denuncia di maltrattamento, necessitano di un servizio di ospitalità temporanea, tutela ed accompagnamento sociale

Accoglimento di donne sole o con figli che, a seguito di denuncia di maltrattamento, necessitano di un servizio di ospitalità temporanea, tutela ed accompagnamento sociale

Alle donne che subiscono una violenza intrafamiliare, in diverse forme, e che intendono denunciare tale maltrattamento, è assicurato il diritto, anche con i propri figli, al sostegno temporaneo per ripristinare la loro inviolabilità e riconquistare la libertà, nel pieno rispetto della riservatezza e dell’anonimato.

Come fare

Ogni donna in difficoltà può trovare uno spazio dedicato all'ascolto delle problematiche e di supporto presso i Servizi Territoriali dell’Azienda per l’Assistenza sanitaria n.2 Basso- Isontina e presso le Associazioni che operano a contrasto della violenza di genere. Sono garantiti segretezza e anonimato. Sul nostro territorio è presente l’Associazione “Donna a Donna”, con la quale il Servizio Sociale dei Comuni ambito Territoriale Carso-Isonzo-Adriatico ha attiva una Convenzione che prevede un servizio di accoglienza e residenzialità temporanea d’emergenza nei confronti di donne in situazione di violenza. Per informazioni ci si può rivolgere allo sportello di Segretariato Sociale, senza appuntamento.

Dove andare

Sede

Monfalcone, VIA Rossini 1/D

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 15:30 - 17:30
Mercoledi 09:00 - 12:00
Venerdi 09:00 - 12:00
Data di aggiornamento: 29.07.2019