null Aggiornamento Coronavirus
10 marzo 2020

Aggiornamento Coronavirus

Aggiornamento Coronavirus

L’Amministrazione comunale di Monfalcone comunica che un caso di contagio sta riguardando il Comandante della polizia municipale, assente da alcune giornate dal servizio.

Appresa la notizia, il sindaco Anna Maria Cisint ha adottato immediatamente tutte le misure necessarie in questi casi, dando disposizione per la chiusura del comando della polizia municipale, per il quale è stata disposta la sanificazione degli ambienti di lavoro e invitando il personale a sottoporsi alle idonee procedure. 

Il sindaco, in linea con le disposizioni ministeriali, ha stabilito anche la sospensione degli sportelli aperti al pubblico e ha rivolto un appello ai cittadini a rispettare rigorosamente le disposizioni adottate dal governo, e sollecitate anche dalla nostra Regione, finalizzate a ridurre il più possibile i contatti e la mobilità al fine di fermare il contagio.
 “Dobbiamo, tutti assieme, adottare comportamenti responsabili nel seguire le prescrizioni igienico-sanitarie ripetutamente richiamate e limitare tutti i nostri spostamenti e i rapporti con le altre persone a quelli strettamente necessari. Le limitazioni e i sacrifici che ora ci vengono richiesti, sono la strada maestra per vincere nei tempi più brevi questa battaglia che richiede, dunque, il nostro massimo impegno. Non ho dubbi che il senso di civismo e di responsabilità dei monfalconesi ci consentirà di affrontare questa difficile fase con la consapevolezza che, nell’interesse nostro, dei nostri cari e di tutta la comunità, saremo pienamente rispettosi delle prescrizioni emanate per contrastare la diffusione del virus. Il Comune, tenendo conto delle norme, si opererà per dare il massimo sostegno, come quello di favorire la distribuzione dei medicinali a domicilio e di essere vicino alle persone che potranno rivolgersi al numero telefonico dedicato. In questo momento, sono particolarmente vicina ai soggetti più vulnerabili, gli anziani, i disabili, le persone sole, i ragazzi, le famiglie, ma anche chi si trova ad affrontare una crisi gravissima dal punto di vista imprenditoriale, commerciale, artigianale, a cui il Comune assicura l’aiuto concreto nel congelamento dei tributi. La mia vicinanza va anche a coloro che, specie in campo sanitario, sono in prima linea per fronteggiare questo virus. Siamo tutti chiamati a una prova straordinaria e difficile, che mai avremmo voluto vedere, ma abbiamo la fondata fiducia che la città di Monfalcone saprà rispondere, a questa transizione, mettendo in campo la propria forza e le proprie energie migliori”.