null accertamento e attestazione di estraneità affettiva ed economica ai fini redazione ISEE

Accertamento e attestazione di estraneità affettiva ed economica ai fini redazione ISEE

Si tratta dell’accertamento da parte della “pubblica autorità competente in materia di servizi sociali” dello stato di abbandono del coniuge non convivente (articolo 3, comma 3, lettera e, del d.p.c.m. n. 159/13), dell’estraneità in termini di rapporti affettivi ed economici del figlio nei confronti del genitore per le prestazioni di natura sociosanitaria a carattere residenziale (articolo 6, comma 3, lettera b, punto 2), del d.p.c.m. n. 159/13) o dei genitori non coniugati e non conviventi per le prestazioni rivolte a minorenni (articolo 7, comma 1, lettera d, del d.p.c.m. n. 159/13).
I criteri nello specifico sono definiti dalla Deliberazione dell’Assemblea dei Sindaci dell’Ambito Distrettuale 2.2 Basso Isontino n. 10 del 26/10/2015, al fine di codificare l’attività da svolgere a seguito di un’eventuale richiesta dei cittadini a produrre l’attestazione di estraneità affettiva ed economica ai fini ISEE. 
 

Come fare

Esistono tre casi: esclusione dell’attrazione nel nucleo familiare ai fini ISEE del genitore non coniugato non convivente; esclusione dell’attrazione nel nucleo familiare ai fini ISEE dell’assistito del figlio non convivente (Prestazione sociosanitaria a ciclo residenziale); esclusione dell’attrazione del coniuge non convivente nel nucleo familiare ai fini ISEE.

A fronte della richiesta di accertamento, il servizio sociale competente procederà alla valutazione del caso, producendo apposita attestazione dalla quale dovrà rilevarsi la sussistenza o meno delle condizioni per il rilascio dell’attestazione.

L’attestazione ha validità annuale e ha valore unicamente ai fini ISEE.

Dove andare

Sede

Monfalcone, VIA Duca d'Aosta 66

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 15:30 - 17:30
Mercoledi 09:00 - 12:00
Venerdi 09:00 - 12:00

Trasparenza

  • DPCM 159/2013 – decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 7 novembre  2014 pubblicato sulla G.U. n. 267 del 17.11.2014 n. 87 - D.S.U.  - L.R. 6/2006, Deliberazione dell’Assemblea dei Sindaci dell’Ambito Distrettuale 2.2 Basso Isontino n. 10 del 26/10/2015.

Data di aggiornamento: 30.07.2019