null accoglimento di donne sole o con figli che, a seguito di denuncia di maltrattamento, necessitano di un servizio di ospitalità temporanea, tutela ed accompagnamento sociale

Accoglimento di donne sole o con figli che, a seguito di denuncia di maltrattamento, necessitano di un servizio di ospitalità temporanea, tutela ed accompagnamento sociale

Alle donne che subiscono una violenza intrafamiliare, in diverse forme, e che intendono denunciare tale maltrattamento, è assicurato il diritto, anche con i propri figli, al sostegno temporaneo per ripristinare la loro inviolabilità e riconquistare la libertà, nel pieno rispetto della riservatezza e dell’anonimato.

Come fare

Ogni donna in difficoltà può trovare uno spazio dedicato all'ascolto delle problematiche e di supporto presso i Servizi Territoriali dell’Azienda per l’Assistenza sanitaria n.2 Basso- Isontina e presso le Associazioni che operano a contrasto della violenza di genere. Sono garantiti segretezza e anonimato. Sul nostro territorio è presente l’Associazione “Donna a Donna”, con la quale il Servizio Sociale dei Comuni ambito Territoriale Carso-Isonzo-Adriatico ha attiva una Convenzione che prevede un servizio di accoglienza e residenzialità temporanea d’emergenza nei confronti di donne in situazione di violenza. Per informazioni ci si può rivolgere allo sportello di Segretariato Sociale, senza appuntamento.

Dove andare

Sede

Monfalcone, VIA Duca d'Aosta 66

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 15:30 - 17:30
Mercoledi 09:00 - 12:00
Venerdi 09:00 - 12:00
Data di aggiornamento: 29.07.2019