null Servizio_di_recupero_salme

Servizio di recupero salme

In caso di decesso sulla pubblica via, in luogo pubblico o in abitazione dichiarata inadatta, il trasporto della salma dal luogo del decesso al deposito di osservazione è a carico del Comune. Il medico intervenuto sul luogo del decesso o l’Autorità competente indicheranno il deposito di osservazione in cui trasportare il defunto. (art. 4 L.R. 12/2011 e succ. mod.) In caso di decesso in abitazione privata, i parenti possono scegliere il luogo dove tenere la salma durante il periodo di osservazione: - presso il domicilio del defunto; - presso l’obitorio del cimitero comunale - presso l’obitorio dell’ospedale civile (artt. 9 e 10 L.R. 12/2011 e succ. mod.)Rimozione salma La rimozione della salma verrà effettuata solo dopo che il medico intervenuto sul luogo avrà rilasciato l’autorizzazione allo spostamento della salma. Appena possibile i parenti dovranno recarsi presso il medico curante del defunto per farsi rilasciare il modello ISTAT, necessario affinché il medico necroscopo rilasci il certificato che autorizza il seppellimento della salma (art. 141 R.D. 09/07/1939 n. 1238 - art. 7 L.R. 12/2011 e succ. mod.).Richiesta cremazione In caso venga richiesta la cremazione è necessario che i congiunti lo comunichino al custode del cimitero o al responsabile della struttura in cui la salma è depositata al fine del rilascio dell’esclusione dovuta a reato (art. 79 comma 4 D.P.R. 285/90 e succ. modificazioni ed integrazioni). Costi

Come fare

  • Decesso e successiva inumazione o tumulazione sul territorio comunale e regionale
  • Il decesso deve avvenire sul territorio comunale. Per il trasporto del defunto dal luogo del decesso al deposito di osservazione chiamare il numero: 0481 494678
     
    Le salme devono essere rimosse entro 75 minuti dalla richiesta delle Autorità competenti (Questura, Carabinieri, Magistratura
    Autorità Giudiziaria e Amministrazione comunale) qualsiasi sia lo stato di conservazione

Entro quanti giorni: 0

Cosa fare

  • In caso di necessità invitiamo i cittadini a recarsi o contattare il servizio Onoranze Funebri Comunali (telefono 0481 494678 orario da lunedì al sabato 8:00-14:00) per avere indicazione sulla disponibilità del personale al fine di evitare lunghe attese, per ricevere senza impegno tutte le informazioni necessarie e  conoscere i costi praticati per un servizio completo comprensivo di  qualsiasi tipologia di sepoltura (in terra, in loculo, cremazione) 
  • "In tali casi, se la rimozione della salma viene effettuata dall’impresa di Onoranze Funebri del Comune di Monfalcone o da sua delegata (Tel. 0481 494678) i costi a carico dei famigliari sono i seguenti:
    • € 320,00 per il trasporto presso l’obitorio del cimitero
    • € 380,00 per il trasporto presso l’obitorio dell’Ospedale civile di San Polo"
     

Dove andare

Trasparenza

Atto primario: L.R., N°: 12 Del: 2011,

Atto secondario: D.P.R., N°: 285 Del: 1990,

  • D.P.R. 285/90 - Approvazione del Regolamento di Polizia Mortuaria

    L.R. 12/2011 Norme in materia funeraria e di polizia mortuaria

    Circolare del Ministero della Sanità n. 24 del 1993

  • D.P.R. 285/90 - Approvazione del Regolamento di Polizia Mortuaria 

    L.R. 12/2011 Norme in materia funeraria e di polizia mortuaria

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 13.12.2019